03/09/2021
EBAV - CONTRIBUTI ALLE IMPRESE ADERENTI
EBAV - CONTRIBUTI ALLE IMPRESE ADERENTI
Per info contattare sportello Ebav
Contatta il nostro Sportello EBAV all'indirizzo verona@artigianiverona.it o al numero 045 86 222 86 (centralino n. 2)
Il nostro sportello è a Vs. disposizione per tutte le informazioni, invio delle pratiche e controllo stato avanzamento domanda di contributo.

ANNO 2021 EBAV che potete visionare anche sul sito  https://www.ebav.it/catalogo/pagina

NUOVI SERVIZI A FAVORE DI AZIENDE (A) E LAVORATORI (D)

AGENDA DELLE PROSSIME SCADENZE EBAV  - AZIENDE

I servizi la cui scadenza di presentazione domande presso gli Sportelli è il 31 ottobre  sono

EMERGENZA COVID

A24 – Assegno emergenza Covid-19 FSBA 2021

A31 – Sostegno alla liquidità delle imprese 2021

A32 – Sostegno applicazione protocolli sicurezza 2021

A33 – Sostegno attività sanificazione protocolli sicurezza 2021

A34 – Ulteriore sostegno applicazione protocolli sicurezza 2021

A35 – Incentivi per l’attivazione del lavoro agile in forma semplificata emergenza Covid-19 2021

(per queste nuove Schede il periodo di competenza è dal 01 gennaio al 30 giugno 2021).

 

D31 – Sostegno al reddito – Emergenza Covid 19 - 2021

D32 – Sostegno alla genitorialità – Emergenza Covid 19 – 2021

D33 – Sostegno alle Famiglie con figli studenti – Emergenza Covid 19 - 2021

D35 – Incentivi per l’attivazione del lavoro agile in forma semplificata –        

          Emergenza Covid 19 - 2021  

------------------------------------------------------------------------------

 

Scadenzario del mese di luglio 2021.

Lo Sportello è a disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

SERVIZI PER LE AZIENDE in scadenza il 31/07/2021

A09 – SPESE LEGALI DISSEQUESTRO AUTOMEZZO
Contributo per spese legali e per il dissequestro del mezzo in conseguenza al ritiro della patente di guida dell’autista da parte dell’Autorità Pubblica.

Anno di competenza: 2020 (data fattura)
Destinatari: solo aziende categoria TRASPORTI MERCI

Cliccare qui per consultare la scheda informativa del servizio e per scaricare il modulo per la richiesta

A68 – STAGE ICT
Contributo per iniziative di alfabetizzazione digitale delle imprese rivolte all’acquisizione di nuove professionalità tramite stages aziendali riguardanti giovani laureati o laureandi in discipline relative al mondo digitale (informatica, ingegneria, statistica, fisica, matematica, scienze della comunicazione o equipollenti).

Anno competenza: 2020 (data avvio stage)
Destinatari: tutte le categorie

Cliccare qui per consultare la scheda informativa del servizio e per scaricare il modulo per la richiesta

A82 – CCRL TRASPORTO MERCI AZIENDE
Contributo alle aziende artigiane del settore Trasporto Merci in relazione alle seguenti prestazioni previste nel CCRL Trasporto Merci del 05/11/2018:
– Nuova/Prima iscrizione, con versamento TFR, di un proprio dipendente a un Fondo negoziale di previdenza complementare dell’artigianato
– Stipula accordo sindacale di forfetizzazione dello straordinario e della trasferta di cui all’art.5 CCRL Trasporto Merci del 05/11/2018

Anno competenza: 2020 (ANNO EVENTO)
Destinatari: solo aziende categoria TRASPORTO MERCI

Cliccare qui per consultare la scheda informativa del servizio e per scaricare il modulo per la richiesta


A85 – SPESE FUNERARIE TITOLARE
Contributo per spese funerarie sostenute nel caso di decesso di titolare, socio o collaboratore familiare di un’azienda artigiana aderente a EBAV.

Anno di competenza: 2020 (anno decesso)
Destinatari: solo aziende categoria TRASPORTO MERCI

Cliccare qui per consultare la scheda informativa del servizio e per scaricare il modulo per la richiesta

A86 – TRASCRIZIONE CESSIONE AZIENDA
Contributo alle aziende per i costi di trascrizione e/o variazione da comunicare agli Enti preposti nel caso in cui risulti necessario operare modifiche a causa del decesso del titolare/socio azienda.

Anno di competenza: 2020
Destinatari: solo aziende categoria TRASPORTO MERCI

Cliccare qui per consultare la scheda informativa del servizio e per scaricare il modulo per la richiesta

A87 – RINNOVO CQC AUTISTI AZIENDE
Contributo per i costi sostenuti dalle aziende del settore Trasporto merci per rinnovo “patente CQC” per titolari, soci e collaboratori.

Anno di competenza: 2020 (anno rinnovo patente)
Destinatari: solo aziende categoria TRASPORTO MERCI

Cliccare qui per consultare la scheda informativa del servizio e per scaricare il modulo per la richiesta

 

SERVIZI PER I DIPENDENTI in scadenza il 31/07/2021

Ricordiamo che i dipendenti, per informazioni e per la gestione delle loro pratiche, devono rivolgersi agli Sportelli EBAV delle Organizzazioni Sindacali dei Lavoratori (CGIL, CISL o UIL)

D11F – SUSSIDI ASSISTENZIALI – FIGLI A CARICO 2020
Cliccare qui per consultare Scheda Informativa e per scaricare il modulo per la richiesta

D86 – CCRL TRASPORTO MERCI DIPENDENTI 2020
Cliccare qui per consultare Scheda Informativa e per scaricare il modulo per la richiesta

D87 – RINNOVO CQC DIPENDENTI 2020
Cliccare qui per consultare Scheda Informativa e per scaricare il modulo per la richiesta

 
A 23 - Contributo a favore delle imprese sulle spese sostenute per carrelli, gru idrauliche, mezzi di trasporto merci, climatizzatori. 
 
Pubblichiamo di seguito la descrizione del servizio A23 di EBAV richiedibile dalle imprese iscritte e regolarmente versanti ad EBAV.
Il servizio si concretizza in un contributo all’impresa sulle spese sostenute nell’anno 2020 inerenti:
A) Acquisto e verifica periodica di carrelli e gru idrauliche;
B) Acquisti per mezzi di trasporto merci: casse mobili, sponde idrauliche, cassoni scarrabili e allestimento vani di
    carico per trasporti di pregio (vedi elenco allegato);
C) Acquisto e installazione di climatizzatori da poter utilizzare a veicolo fermo.
Il servizio è previsto ESCLUSIVAMENTE a favore delle aziende della categoria TRASPORTO MERCI.
Specifiche.
Il contributo può essere richiesto per massimo 3 mezzi allestiti/manutenzionati/unità acquistate per anno di competenza (2020).
I contributi sono erogabili fino al raggiungimento del tetto di € 15.000 complessivi per azienda.
Il contributo non è previsto per acquisto dell'usato.
E’ indispensabile che per ogni contributo richiesto venga predisposta una sola domanda compilando il relativo riquadro.
Il contributo è calcolato sui costi al netto di Iva.
Misura del contributo.
Il contributo varia in base alla tipologia di spesa sostenuta:
Punto A: 40% dei costi sostenuti
                 Massimo erogabile: € 1.500 per unità acquistata
Punto B: 40% dei costi sostenuti
                 Massimo erogabile: € 1.500 per installazione
Punto C: 30% dei costi sostenuti
                 Massimo erogabile: € 500 per unità acquistata
Documentazione necessaria.
- Copia fatture quietanzate dalle quali si evinca chiaramente il tipo si spesa sostenuta
- Copia contratto di Leasing e relativa specifica dichiarazione inerente il costo degli allestimenti, se acquisto di
  nuovo veicolo con Leasing onnicomprensivo.
Scadenza presentazione domanda: 31/05/2021
 
 
A70 - Contributo a favore di imprenditori titolari, soci o collaboratori di imprese per i costi sostenuti a seguito dell’iscrizione dei propri familiari a Sani In Azienda.
Pubblichiamo di seguito la descrizione del servizio A70 richiedibile dalle imprese iscritte e regolarmente versanti ad EBAV.
Il servizio si concretizza in un contributo per i costi di prima iscrizione a Sani In Azienda per ogni familiare di imprenditori titolari, soci o collaboratori di imprese versanti Ebav.
Gli imprenditori titolari, soci o collaboratori devono risultare già iscritti a Sani In Azienda.
Tutte le informazioni relative ai requisiti necessari per l’iscrizione al Fondo, sono presenti nel sito www.saninveneto.it.
L’anno di competenza (2020) è l’anno in cui si paga la quota annuale di iscrizione del familiare.
Contributo.
50% dei costi sostenuti per ogni familiare nuovo iscritto a Sani In Azienda
€50 quale “premio di fedeltà” previsto qualora venga confermata l’iscrizione del familiare per tre
  annualità consecutive (2018-2019-2020)
Documentazione necessaria.
Nessun documento da allegare
- Altra documentazione da utilizzare per la compilazione:
      Carta d’identità valida
      Codice Fiscale Familiari
Scadenza presentazione domanda: 31/05/2021

SCARICA IL MODULO 

 
A66 - Contributo per l’adozione di hardware/software finalizzato alla digitalizzazione aziendale.

Obiettivi.
La filosofia di questo Servizio non è offrire un contributo alle aziende che acquistano prodotti per "stare al passo con i tempi” ma premiare le aziende che investono nel futuro con soluzioni all’avanguardia, specifiche e personalizzate.
Il servizio si concretizza in un contributo alle aziende, per le spese sostenute nel 2020, per l’acquisto di:
– strumenti per la prototipazione rapida (come stampanti 3d, scanner 3d, microcontrollori)
– hardware specialistico informatico finalizzato al miglioramento dei processi aziendali, compresa qualsiasi periferica di input/output anche di tipo mobile, dispositivi per l’Internet of Thing strettamente correlati alla trasformazione digitale dei processi aziendali (è escluso dal contributo il puro acquisto di pc e server fisici)
– software specifici-personalizzati e/o servizi cloud specifici-personalizzati (con licenza d’uso o in abbonamento almeno biennale) finalizzati a:
        -  digitalizzazione e automazione dei processi aziendali (Industria 4.0, ERP e CRM);
        -  e-commerce siano esse proprietari o upgrade di sistemi già in essere, compresi i marketplace per
           l’internazionalizzazione;
        -  gestione delle risorse umane, welfare aziendale (smart working);
        -  calcolo dell’indice di redditività e tasso di innovazione;
        -  gestione relazioni clienti/fornitori (help desk, conference call, instant messaging, sistemi di
           mailing);
        -  analisi dei dati di marketing on-line, big data e analytics, compresi tools per la SEO;
        -  manifattura digitale (es. sviluppo 3D, scansione, modellazione, rendering, reverse engineering);
        -  comunicazione digitale (es. software per aggiornamento e sviluppo website, software
           grafici, software realtà aumentata/virtuale a supporto dei processi produttivi, marketing di
           prossimità;
        -  cloud computing e file hosting;
        -  gestione documentale;
        -  miglioramento della sicurezza dati (come sistemi per il disaster recovery, backup, crittografia,
           antimalware e antivirus, firewall).
E’ indispensabile che per ogni contributo richiesto venga predisposta una sola domanda compilando il relativo riquadro.
Il contributo è previsto per costi di acquisto o per costi di noleggio se di durata superiore a 24 mesi.
Non possono in nessun caso  rientrare i costi sostenuti per le procedure inerenti la fatturazione elettronica, poiché non si configura la fattispecie dell’innovatività e personalizzazione che consenta di inserirla tra le tipologie di spesa ammissibile.
Contributo.
40% delle spese
Massimo erogabile per l’anno di competenza (2020): € 1.500
Documentazione necessaria.
-Copia delle fatture quietanzate relative alla spese sostenute dalle quali si evinca in modo chiaro e inequivocabile
 il costo per ogni intervento di acquisto dispositivi, consulenza o progettazione mirati all’uso.
-relazione tecnica consulente/fornitore (contenente la descrizione di obiettivi, finalità, motivazioni e vantaggi
 dell’innovazione aziendale, in relazione all’attività svolta dall’azienda, intervento del consulente/fornitore)

clicca qui per scaricare la modulistica 


Per info contattare lo Sportello EBAV di CASARTIGIANI VERONA all'indirizzo verona@artigianiverona.it o al numero 045 86 222 86 (centralino n. 2)

 

A 55 - Contributo per la partecipazione dei titolari/soci e dei dipendenti a corsi per la gestione delle emergenze in tema di sicurezza.

Il servizio si concretizza in un contributo alle aziende, per le spese sostenute nel 2020, inerenti la partecipazione dei titolari/soci e dei dipendenti a corsi per addetti Antincendio, Primo Soccorso o finalizzati all’uso corretto dei Defibrillatori, organizzati anche da Enti o Istituti diversi da quelli convenzionati.
Specifiche
I corsi riguardano:
A – corsi di Addestramento/Aggiornamento addetti Antincendio (D.M. 10/03/98)
B – corsi di Addestramento/Aggiornamento addetti per il Primo soccorso (D.M. 388/03)
C– corsi di Addestramento/Aggiornamento per l’uso dei Defibrillatori (addestramento teorico pratico alle manovre BLS-D) per le aziende cha hanno, per obbligo o per opportunità, adottato tale strumento.
I corsi di cui al punto C) devono essere  svolti esclusivamente da Soggetti/Centri di formazione accreditati in materia dalle singole regioni.
Nel periodo di emergenza COVID-19 è possibile l’effettuazione di corsi con moduli teorici (non altri)  in modalità formazione a distanza FAD sincrona. Per l’attività in “presenza” (laddove possibile) si dovranno rispettare/osservare le norme nazionali e/o regionali in materia.
La data di competenza (2020) è la data della fattura.
Contributo.
70% dei costi sostenuti
Massimo erogabile: € 150 annualmente per ciascun punto (A – B – C)

 

Documentazione necessaria.
Punti A e B
- copia delle fatture quietanzate delle strutture c/o le quali si è svolto il corso e dalle quali si evinca in modo
  chiaro la tipologia del corso
- copia attestato di frequenza
Punto C
- copia delle fatture quietanzate delle strutture c/o le quali si è svolto il corso relative ai costi dei soli partecipanti
  risultati idonei
- copia attestato BLS-D del singolo partecipante risultato idoneo
- copia dell’accreditamento presso la Regione del soggetto/centro di formazione abilitato alla formazione
Scadenza presentazione domanda: 31/05/2021
clicca qui per scaricare la modulistica 

 

Per info contattare sportello Ebav
Contatta il nostro Sportello EBAV all'indirizzo verona@artigianiverona.it o al numero 045 86 222 86 (centralino n. 2)

 
A 22 - Contributo al titolare/socio artigiano per i risultati conseguiti dai figli nell’anno scolastico o accademico 2019-2020.

Pubblichiamo di seguito la descrizione del servizio A22 richiedibile dalle imprese iscritte e regolarmente versanti ad EBAV.
Il servizio si concretizza in un contributo al titolare/socio artigiano i cui figli, nell’anno scolastico o accademico 2019-2020, abbiano frequentato:
- Scuola secondaria di secondo grado (Liceo, Istituto Tecnico-Professionale quinquennale o Corso biennale
  post-qualifica CFP)
- Università o ITS (Istituti Tecnici Superiori: Biennio di specializzazione post-diploma)

 

Requisiti di categoria e misura del contributo
Per ciascuno studente, il contributo viene erogato:
– UNA volta soltanto durante la frequenza dell’intero ciclo di studio di Scuola secondaria di secondo grado;
– UNA volta soltanto durante l’intero ciclo di studi Universitari, o in alternativa, per l’ottenimento del Diploma di Tecnico
   Superiore (ITS) con votazione di almeno 70/100.
Nello stesso anno di competenza (2020), il contributo A22 può essere erogato ad un solo socio presente nella Visura Camerale dell’ azienda: Ebav rimborserà la prima domanda presentata.
I limiti di accesso al contributo variano in base alla categoria di appartenenza dell’azienda, come da PDF in allegato.

 

Documentazione necessaria.
Documenti da allegare:
- Scuola Superiore:

  • Copia pagella e/o diploma;
  •  Visura camerale azienda: solo nel casi di ditta NON individuale

- Università:

  • Certificazione rilasciata dalla segreteria dell’Istituto o Certificato piano di Studi online;
  • Visura camerale azienda: solo nel casi di ditta NON individuale             

- ITS:

  • Copia diploma

Nella compilazione della domanda devono essere riportati gli estremi della Carta d’identità valida del titolare/socio richiedente il rimborso.
Scadenza presentazione domanda: 31/05/2021

 
I servizi la cui scadenza di presentazione domande è il 31 maggio sono:

A22 – Borsa studio per figli titolari
A23 – Acquisti e allestimenti Trasporto Merci
A37 – Formazione individuale
A40 – Codice Appalti
A55 – Antincendio e Primo Soccorso
A66 – Digitalizzazione aziendale
A71 – A.S.L. – Rafforzamento figura tutor aziendale
A72 – A.S.L. – Assistenza e supporto co-progettazione
A73 – A.S.L. – Integrazione DVR

D22 – Borsa studio per figli dipendenti
D63 – Sussidio scuola

SCOPRI QUI LE SINGOLE SCHEDE TENCIHE E INFORMATIVE 
 
Scadenzario del mese di aprile 2021.
Ricordiamo la prossima scadenza di Aprile 2021 per la presentazione delle richieste di contributo per le Aziende. 
30 APRILE 2021 
AZIENDE 
EMERGENZA COVID-19 
Sostegno alla liquidità delle imprese 2020 - Modulo A31.
Categorie interessate: TUTTE.
Sostegno applicazione protocolli sicurezza 2020 - Modulo A32.
Categorie interessate: TUTTE. 
Sostegno attività sanificazione 2020 - Modulo A33.
Il servizio consiste in un contributo alle aziende per le attività di sanificazione, svolta dall’azienda su base volontaria, per anticontagio Covid-19 indipendentemente dalla presenza di un caso confermato di COVID.
Sono ammesse al rimborso le spese sostenute per attività di sanificazione di ambienti, strumenti e veicoli di lavoro.
In alternativa, a discrezione del datore di lavoro, il rimborso potrà essere richiesto per le spese sostenute per l’acquisto di macchinari per la sanificazione diretta dei locali/strumentazione da lavoro / veicoli da lavoro.
A titolo esemplificativo e non esaustivo, i macchinari ammessi al contributo sono:
  • macchine a vapore professionale;
  • nebulizzatori;
  • sanificatori d’aria;
  • macchine ad ozono professionali;
  • macchine per sanificazione pavimenti.
Per ciascuna eventuale tipologia di intervento va presentata una diversa domanda A33.
Si considerano validi gli interventi effettuati dal 17 marzo 2020 al 31 dicembre 2020 con fatture emesse entro e non oltre il 31/01/2021.
Misura del contributo
- Interventi di sanificazione: 50% dei costi sostenuti con un massimo di € 200 euro per sanificazione. Massimo 3 domande di rimborso;
- Acquisto di macchinari: 50%dei costi sostenuti con un massimo di € 650 euro per macchinario. Massimo 1 domanda di rimborso.
Documentazione necessaria
Fattura quietanzata da cui si evinca l’intervento effettuato da parte di una ditta esterna o dell’acquisto di macchinari per la sanificazione.
Ulteriore sostegno applicazione protocolli sicurezza 2020 - Modulo A34.
Il servizio riguarda le seguenti tipologie di intervento:
a) Aziende con soggetti posti in isolamento fiduciario con provvedimento dell’ASL in caso di:
- contatto stretto con un caso accertato di COVID 19 extraziendale o aziendale;
- provenienza da zone a rischio secondo le indicazioni del Ministero della Salute ed eventuali ordinanze della Regione     
  Veneto. 
  Sono computati nei soggetti interessati ogni lavoratore dell’azienda, il titolare, i soci ed i collaboratori.
Misura del contributo
Contributo una tantum per azienda:
€ 400 se i soggetti interessati siano da 1 a 5
€ 700 se i soggetti interessati siano più di 5
Documentazione necessaria
Copia del provvedimento dell’ASL
b) Azienda con lavoratore che, dopo una missione all’estero, risulta soggetto all’obbligo di quarantena in attesa dell’esito del tampone.
Misura del contributo
Contributo una tantum:
€ 150 se i soggetti interessati siano da 1 a 5
€ 300 se i soggetti interessati siano più di 5
Documentazione necessaria
Documentazione attestante evento
c) Accertamenti sanitari sui lavoratori cosiddetti “fragili” in base alla normativa ministeriale.
Misura del contributo
€ 50 per dipendente con un massimo di € 250 euro per azienda
Documentazione necessaria
Elenco lavoratori dipendenti.
Copia delle fatture quietanzate relative alle spese sostenute dalle quali si evinca chiaramente il tipo di spesa sostenuta.
d) Acquisto di materiale non sanitario per attuare le prescrizioni previste dal Ministero della Salute in caso di:
    - ingresso nel luogo di lavoro di persone esterne;
    - attività di servizi, di manutenzione del verde, al dettaglio ed altre attività soggette a rischio Covid-19 (es.
      autoriparazioni, parrucchieri, estetiste, pasticcerie, panifici, installatori, manutentori, ristoratori, birrai, etc)
Per consultare elenco del materiale non sanitario rimborsabile clicca qui
Misura del contributo
50% delle spese sostenute con un massimo di € 500 euro per azienda
Documentazione necessaria
Copia delle fatture quietanzate relative alle spese sostenute dalle quali si evinca chiaramente il tipo di spesa sostenuta.
e) Assenza dall’attività aziendale, determinata da provvedimento dell’ASL, di titolari, soci e collaboratori a seguito di isolamento fiduciario del figlio in età scolare con provvedimento ASL.
Misura del contributo
Diaria giornaliera di €8 (a giorno lavorativo lun-ven) per soggetto assente in quanto il figlio è posto dalla scuola in isolamento fiduciario
Documentazione necessaria
Copia del provvedimento dell’ASL o documento equivalente (mail della scuola oppure copia del registro scolastico attestanti l’isolamento fiduciario del figlio).
Si considerano validi gli interventi effettuati dal 15 marzo 2020 e fino al 31 dicembre 2020 per fatture emesse entro e non oltre il 31/01/2021. Va presentata una diversa domanda A34 per ciascuna eventuale tipologia di intervento. 
DIPENDENTI 
EMERGENZA COVID-19
Sostegno al reddito 2020 - Modulo D31.
Categorie interessate: TUTTE. 
Sostegno alla genitorialità 2020 - Modulo D32.
Categorie interessate: TUTTE.
Sostegno alle famiglie con figli studenti 2020 - Modulo D33.
Categorie interessate: TUTTE. 
I lavoratori interessati dovranno consegnare le domande presso gli Sportelli EBAV delle Organizzazioni Sindacali.
Contatta il nostro Sportello EBAV all'indirizzo verona@artigianiverona.it o al numero 045 86 222 86 oppure  045 4686335 
 
 
 
ALTRI CONTRIBUTI 
Rinnovi, Variazioni, Nuovi Sostegni operativi.
I Servizi sono in fase di rinnovo nel sito di EBAV per la competenza 2020.
L'elenco dei Servizi EBAV presente in Catalogo risulterà temporaneamente parziale.
Il seguente elenco sarà aggiornato man mano saranno pronte le nuove Schede complete di requisiti e nuova modulistica.
 AZIENDE
I seguenti Servizi sono rinnovati per l'anno 2021 mantenendo le medesime caratteristiche:
  • A09 - Spese legali dissequestro automezzo - Scadenza 31/07/2021.
  • A11c - Sostegno alla qualità - Consulenze - Scadenza 30/06/2021.
  • A11p - Sostegno alla qualità - Controllo prodotti - Scadenza 30/06/2021.
  • A11q - Sostegno alla qualità - Certificazioni - Scadenza 30/06/2021.
  • A40 - Codice Appalti - Scadenza 31/05/2021.
  • A38 - Stages ICT - Scadenza 31/07/2021.
  • A73 - Alternanza Scuola Lavoro - Integrazione DVR - Scadenza 31/05/2021.
  • A82 - CCRL Trasporto merci Aziende - Scadenza 31/07/2021
  • A86 - Trascrizione cessione azienda - Scadenza 31/072021.
  • A87 - Rinnovo CQC autisti aziende - Scadenza 31/07/2021.   
I seguenti Servizi sono rinnovati per l'anno 2021 con alcune modifiche:
– A23 Acquisti e allestimenti Trasporto Merci: Viene introdotto a rimborso nel punto A “Acquisto e verifica periodica di carrelli e gru idrauliche” - Scadenza 31/05/2021;
– A76 Integrazione DVR - Apprendistato duale e Lavoro agile: introdotta la possibilità di rimborso per integrazioni DVR legate alla gestione del rapporto di lavoro in modalità “agile”- Scadenza 31/12/2021;

Il servizio può essere soggetto a variazioni.
L’importo del contributo è da ritenersi al lordo di eventuali oneri fiscali di legge.
Le erogazioni avverranno compatibilmente alle risorse disponibili.
Si allega per completezza anche lo scadenzario completo 2021. 
Per info contattare sportello Ebav
Contatta il nostro Sportello EBAV all'indirizzo verona@artigianiverona.it o al numero 045 86 222 86 (centralino n. 2)