29/06/2022
INCONTRI TECNICI PER IL COMPARTO CASA
INCONTRI TECNICI PER IL COMPARTO CASA
Casartigiani Verona organizza un ciclo di incontri tecnici rivolti a imprese e professionisti del comparto casa, realizzati con il contributo economico della Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Verona.
 
Destinatari sono le imprese edili e installatrici di impianti termici, elettrici e fotovoltaici, nonchè i professionisti del settore (ingegneri, architetti, geometri e periti industriali)
 
L’obiettivo del presente ciclo di incontri tecnici è di fornire strumenti utili agli attori del comparto casa veronese per rafforzare la competitività delle proprie aziende e dei propri studi professionali puntando sul trasferimento e sulla condivisione delle più recenti novità in ambito tecnologico finalizzate alla sostenibilità ambientale e alla riduzione della dispersione energetica applicata alle costruzioni civili e industriali, garantendo un elevato livello di sicurezza e di comfort per le persone.
Chiude il ciclo di incontri tecnici un convegno sui canali di accesso al credito per approfondire strumenti di finanza tradizionale (banca) e finanza agevolata (bandi e contributi a fondo a perduto), a supporto della ricerca delle risorse economiche per finanziare gli investimenti degli operatori economici (imprese e studi).   
 
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

COSA, QUANDO E DOVE 

 
Descrizione degli incontri tecnici:
 
1. REAZIONE AL FUOCO E RESISTENZE ALL’IMPATTO DEI SISTEMI A CAPPOTTO. PERCHE’ SCEGLIERE I SISTEMI E.T.I.C.S.? 
La normativa nazionale ed europea richiede ai tecnici e alle imprese di adottare materiali che siano non solo capaci di ridurre la dispersione energetica, finalità della misura fiscale del Superbonus 110, ma anche di saper scegliere isolanti che siano in possesso di speciali caratteristiche costruttive capaci di assicurare un’elevata resistenza al fuoco e particolari resistenze meccaniche a fenomeni esterni quali urti e grandine.
Il comportamento al fuoco dei sistemi E.T.I.C.S. (Sistema di Isolamento Termico a Cappotto) non dipende solo dal tipo di isolante impiegato, ma dal sistema certificato con ETA (certificazione del sistema cappotto termico). L’obiettivo del seminario è orientare il progettista nella scelta del sistema E.T.I.C.S. in base al grado di resistenza al fuoco: verranno analizzate le varie tipologie di incendio delle facciate, passando all’esame della normativa nazionale e internazionale e alle prescrizioni necessarie sui sistemi usati. Verrà poi approfondito il tema della resistenza meccanica a fenomeni esterni, quali urti e grandine, con speciale riferimento alla tipologia di rasatura e finitura applicata (le c. d. stratigrafie).
 
Quando: 29 giugno, ore 15 – 18
Dove: in presenza presso la Sala Industria del Centro congressi della Camera di commercio di Verona.
Relatori: Ing. Federico Tedeschi (Tecnico e formatore in aziende leader dei sistemi a cappotto termico), Dott. Andrea Ferro (Esperto di isolamento termico e acustico).
Modera: Roberto Donà.
 
__________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
 
2. SISTEMI INNOVATIVI DI RISCALDAMENTO E GESTIONE ENERGETICA, IN AMBITO CIVILE ED INDUSTRIALE
La sempre più indispensabile produzione di energia da fonti rinnovabili (sistemi fotovoltaici, eolici, idroelettrici, ecc.), dà modo ad un impianto che utilizza solamente la corrente elettrica di abbattere i costi di installazione e di allacciamento. Se abbinato ad un accumulo elettrico, il riscaldamento ad irraggiamento può rendere un’abitazione completamente autosufficiente.
L’obiettivo dell’incontro è fare il punto sugli elementi di debolezza dei sistemi tradizionali e dei punti di forza dei sistemi di riscaldamento ad irraggiamento, specialmente legati all’abbattimento dei costi per l’installazione e l’allacciamento oltre che alla riduzione del discomfort termico per le persone.  I sistemi tradizioni generano un continuo spostamento d’aria all’interno degli ambienti, portando inevitabilmente ad una stratificazione delle temperature poco confortevole per le persone (gambe fredde, per fare un esempio).  Per ottenere livelli ottimali di comfort è infatti necessario utilizzare i sistemi tradizionali di riscaldamento più a lungo, con conseguente spreco di risorse. Invece, le numerose applicazioni i sistemi di riscaldamento ad irraggiamento, in Italia, in Europa ed in America settentrionale, hanno ampiamente dimostrato     l’elevato livello di comfort, di sicurezza e di economicità di esercizio di questa tipologia di impianti.                
              
Quando: 29 settembre, ore 15 – 18
Dove: in presenza presso la Sala Industria del Centro congressi della Camera di commercio di Verona.
Relatori: Perito Industriale Andrea Tomiozzo (Esperto Gestione Energia, ricopre ruoli in aziende leader e in Associazioni di settore), Ing. e Perito Ind. Tiziano Milani (Tecnico e docente in materia di utilizzo di fonti di energia rinnovabile).
 
3. FOTOVOLTAICO: ENERGIA RINNOVABILE E P.N.R.R. NUOVI INCENTIVI, CRITERI DI SCELTA TRA DIMENSIONAMENTO PROGETTUALE E CORRETTA INSTALLAZIONE DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI.
L’obiettivo dell’incontro è fare il punto sui criteri di scelta dei componenti per la costruzione degli impianti in funzione del tipo di installazione, nonché sul tema del dimensionamento e la scelta degli ottimizzatori di potenza. Principali proposte di sistemi di accumulo dell’energia, sistemi con accumulo per il funzionamento in backup (in assenza di tensione di rete). Criteri di scelta e corretta installazione delle stazioni di ricarica per autoveicoli. Integrazione sistemi di accumulo con le stazioni di ricarica per autoveicoli.
Quando: 27 ottobre, ore 15 – 18   
Dove: in presenza presso la Sala Industria del Centro congressi della Camera di commercio di Verona.
Relatori: Dott. Daniele Burato (tecnico e docente in progettazione di impianti fotovoltaici), Ing. Marco Micheletto (esperto in progettazione elettrica).
Modera: Roberto Donà.
 
 
4. QUALI RISORSE A SUPPORTO DEGLI INVESTIMENTI DELLE IMPRESE?
FINANZA AGEVOLATA E FINANZA TRADIZIONALE. IL GIUSTO MIX SUPPORTARE GLI INVESTIMENTI DELLE IMPRESE.  
Chiude il ciclo di incontri un convegno sul complesso di strumenti di finanziamento, diretti o indiretti, indirizzati alle imprese, per lo sviluppo di progetti di investimento di breve, medio e lungo  termine. In particolare, i relatori si confronteranno sugli strumenti della c.d. finanza agevolata, diventati una vera e propria fonte di finanziamento aziendale, ma anche di supporto al classico indebitamento bancario o apporto di capitale proprio.
Dopo aver illustrato le agevolazioni dell’accesso al credito bancario per il tramite di Confidi che utilizzano il Fondo di Garanzia del Medio Credito Centrale e le strategie aziendali per aumentare la solvibilità e migliorare il rapporto con gli Istituti Bancari, oggetto di specifica analisi sarà la descrizione dell’intero life cycle burocratico finalizzato all’ottenimento di finanziamenti regionali, nazionali o comunitari che le autorità preposte mettono a disposizione delle imprese in un’ottica di sviluppo territoriale e di miglioramento della competitività dell’intero sistema economico, andando ad illustrare tutti gli strumenti a disposizione degli operatori economici quali i contributi a fondo perduto, i contributi in conto interessi, gli incentivi fiscali, i finanziamenti a tasso agevolato ecc.
 
Quando: 17 novembre, ore 15 – 18
Dove: in presenza presso la Sala Industria del Centro congressi della Camera di commercio di Verona.
Relatori: Stefano Bertani (Direttore Fidi Artigiani), Marco Boscolo (Responsabile Divisione Consulenza di Fidi Artigiani), Dott. Sandro Pavan (Glocal – Finanza Agevolata).  
 

Tramite il nostro Cookie Center, l'utente ha la possibilità di selezionare/deselezionare le singole categorie di cookie che sono utilizzate sui siti web. Per ottenere maggiori informazioni sui cookie utilizzati, è comunque possibile visitare la nostra Cookie Policy.