07/03/2022
FSBA: NOVITÀ 2022
FSBA:  NOVITÀ 2022
Si informa che la Legge di Bilancio 2022 ha riformato gli ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro (Cig), confermando che la cassa integrazione per le ditte artigiane non edili continuerà ad essere FSBA, ossia il fondo costituito tra CASARTIGIANI, le altre associazioni artigiane e i Sindacati dei lavoratori, diventato obbligatorio per ogni impresa, pena il mancato riconoscimento del DURC. 
 
Pertanto, la Direzione di FSBA, in attesa di approvare il nuovo Regolamento, ha comunicato che è possibile presentare le domande di Assegno di integrazione salariare per gli eventi di sospensione o riduzione decorrenti dal 1° gennaio 2022, secondo le regole contenute nel vigente Regolamento di FSBA del 30.4.2019. 
 
"Dopo la pandemia, la crisi non si ferma, tra caro energia ed export russo, CASARTIGIANI, tramite EBAV, continua ad essere al fianco di aziende venete e lavoratori", aggiunge Andrea Prando, Segretario Generale di Casartigiani Veneto
 
Si allega la procedura operativa FSBA (All. 1)
 
PROCEDURA DI CONSULTAZIONE SINDACALE
Per quanto riguarda il sistema dell'artigianato Veneto, CASARTIGIANI VENETO e le altre Parti Sociali hanno sottoscritto il 4 marzo 2022 l’accordo interconfederale che regola la procedura di consultazione sindacale, compresa la modalità di sottoscrizione del verbale di accordo sindacale, con decorrenza dal 7 marzo 2022. 
 
Per i periodi di sospensione o riduzione dell’attività lavorativa intercorrenti dal 1° gennaio 2022 al 6 marzo 2022 le imprese dovranno esperire la procedura descritta nell’accordo entro il 30 marzo 2022 con valenza retroattiva dal 1° gennaio 2022.
 
Si allegano la Procedura di consultazione sindacale (All. n.2) e il modello di Comunicazione avvio procedura (All. n.3). 
 
Per informazioni, potete contattare l'ufficio relazioni sindacali al numero: 
045/86 223 33  (interno 2)
verona@artigianiverona.it 

 

 

 


Tramite il nostro Cookie Center, l'utente ha la possibilità di selezionare/deselezionare le singole categorie di cookie che sono utilizzate sui siti web. Per ottenere maggiori informazioni sui cookie utilizzati, è comunque possibile visitare la nostra Cookie Policy.