04/09/2020
TARGA PROVA: SI PUO' USARE
TARGA PROVA: SI PUO' USARE


Gli autoriparatori potranno per ora continuare ad utilizzare la targa prova per esercitare la loro attività d’impresa in attesa del regolamento che il Ministero si è impegnato a presentare.


Questo grazie all'azione che la nostra organizzazione ha fatto nelle scorse settimane che obbligato il Ministero dei Trasporti e dell'Interno a prendere repentinamente una decisione.


A comunicarlo è il Direttore Generale della Motorizzazione civile Alessandro Calchetti che rispondendo alle organizzazioni ha  rassicurato tutti sulla volontà di mantenere il regime applicativo favorevole all’utilizzo della targa prova per gli autoriparatori.


In particolare, il Ministero dei Trasporti si è attivato, d’intesa con il Ministero dell’Interno, per sciogliere il problema con un intervento normativo, grazie ad uno schema di regolamento che supererà i limiti posti dall’interpretazione giurisprudenziale, per l’utilizzo delle targhe di prova sui veicoli già immatricolati, anche se non in regola con gli obblighi di revisione.


Lo schema sarà poi sottoposto al vaglio del Consiglio di Stato e delle competenti Commissioni parlamentari, per passare poi all’approvazione finale da parte del Consiglio dei Ministri.


Casartigiani monitorerà attentamente l'iter del provvedimento al fine di risolvere definitivamente la controversa questione dell’utilizzo della targa prova, garantendo la piena operatività degli autoriparatori.