24/03/2020
RACCOLTA PROVVEDIMENTI COVID
RACCOLTA PROVVEDIMENTI COVID

Sono disponibili le risposte alle domande frequenti relative all'emergenza Coronavirus in atto.


- Collegamento al sito del Governo
 

- Collegamento al sito del Ministero della Salute

 

Per le aziende dalla Regione Veneto il vademecum per la produzione in deroga di mascherine e dispositivi di protezione individuale

 

Area dedicata al COVID-19 della Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare, Veterinaria

 

“Stanno affluendo, con la consueta generosità e senso di solidarietà dei Veneti, tante offerte di sostegno al sistema sanitario impegnato nell’immane sforzo di fronteggiare il Coronavirus. Questo è grande segnale di una comunità coesa: anche questa volta, quando il gioco si fa duro, tutti scendiamo in campo”. Lo dice, con “profonda gratitudine”, il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, annunciando l’attivazione di un conto corrente della Regione per convogliare  le tante offerte di aiuto che si stanno palesando da parte dell’intera società veneta.

 

Il conto corrente ha le seguenti coordinate: IBAN IT 71 V 02008 02017 000105889030
Causale: Sostegno Emergenza Coronavirus, intestato a Regione del Veneto,

 

 

Decreto del Ministro per lo Sviluppo economico - 25 marzo 2020 [file pdf - 183 kb]

 

Circolare del Ministero dell'Interno - 22 marzo 2020 [file pdf - 1,3 Mb]

 

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 22 marzo 2020 [file pdf - 321 kb]

 

Allegato 1 [file pdf - 250 kb]

 

Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 33 del 20 marzo 2020
Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. Disposizioni per il contrasto dell'assembramento di persone
.

 

Ordinanza del Presidente della Giunta Regionale n. 30 del 18 marzo 2020
Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da virus COVID-19. DPCM del 11.03.2020. Disposizioni per i servizi di Trasporto Pubblico non di linea taxi e noleggio con conducente e per i servizi atipici. 

 

DECRETO-LEGGE 17 marzo 2020, n. 18.
Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese
connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

 

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da virus COVID-19. DPCM del 11.03.2020. Disposizioni per il Trasporto Pubblico Locale su ferro [file pdf 31 - kb]

 

Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da virus COVID-19. DPCM del 11.03.2020. Disposizioni per il Trasporto Pubblico Locale su gomma e acqua [file pdf - 35 kb]

 

Coronavirus: ordinanza della Regione per la riduzione dei servizi di trasporto pubblico locale garantendo le esigenze essenziali di mobilita’ [file pdf - 31 Kb]

 

Decreto del Presdidente del Consiglio dei Ministri - 11 marzo 2020 [file pdf - 321 kb]

 

Decreto Legge 9 marzo 2020 , n. 14. Disposizioni urgenti per il potenziamento del Servizio sanitario nazionale in relazione all’emergenza COVID-19. [file pdf - 171 kb]

 

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 9 marzo 2020 [file pdf 157 Kb]

 

Ordinanza n. 646 del Capo Dipartimento della Protezione Civile - 9 marzo 2020

 

Circolare del Ministero dell'Interno - 8 marzo 2020 [file pdf - 7 mb]

 

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 8 marzo 2020 [file pdf - 700 kb]

 

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 4 marzo 2020 [file pdf - 533 kb]  

 

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1° marzo 2020 [file pdf - 700 kb]

 

Chiarimenti applicativi in merito all'Ordinanza contingibile e urgente del Ministero della Salute e della Regione del Veneto [file pdf - 87 kb]

 

Ordinanza contingibile e urgente del Ministero della Salute e della Regione del Veneto [file pdf - 45 kb]

 

DPCM del 23 02 2020 [file pdf 35 kb]

 

Provvedimenti regionali (collegamento al Bollettino Ufficiale della Regione) 

 

Indicazioni per i cittadini:

  • In caso di dubbi o sospetti chiamate il numero verde regionale 800462340, in caso di sintomi non andate in ospedale ma chiamate il 118