Casartigiani Verona
Logo Rete Italia
Logo Rete Italia
Menù
HOME PAGE CHI SIAMO CATEGORIE SERVIZI FORMAZIONE CONVENZIONI DOVE SIAMO CONTATTI

CARO SINDACO, IKEA ERA UNA OTTIMA OPPORTUNITA' PER IL SETTORE DEL LEGNO E PER GLI ARTIGIANI
CARO SINDACO, IKEA ERA UNA OTTIMA OPPORTUNITA' PER IL SETTORE DEL LEGNO E PER GLI ARTIGIANI
E' venuto a mancare il dialogo

Se il Comune mette una pietra tombale sull'insediamento dell'Ikea alla Marangona, l'area di un milione 300mila metri quadrati a sud di Verona, di proprietà del Consorzio Zai, a qualcuno dispiace. E in questo caso i mobilieri e gli artigiani in genere verranno fortemente penalizzati da questa decisione.

L'Amministrazione comunale, con il sindaco Federico Sboarina, l'assessore all'urbanistica e all'ambiente Ilari Segala e con quella ai lavori pubblici e alla mobilità, Luca Zanotto, prendendo atto di quanto la Regione Veneto ha comunicato, vale a dire l'incompatibilità del progetto. Ma, ci chiediamo - afferma il presidente di Casartigiani Luca Luppi - se c'è mai stata la volontà di sostenere questo progetto da parte del Comune di Verona a guida Sboarina? Dalla Zai sicuramente si, visto l'impegno che si è assunta anche con ingenti investimenti, dal Comune e dalla Regione forse no. Il trincerarsi dietro il problema della viabilità o delle movimentazioni di persone e autovetture, ci pare poco plausibile, visto che quell'area ha comunque una vocazione ed una destinazione molto più impattante, che riguarda la logistica e la movimentazione delle merci, (capannoni e camion quasi tutti stranieri) per cui ci pare ancronistico parlare di inquinamento e anche il tema della viabilità è un buon pretesto, atteso il fatto che le opere di compensazione offerte da IKEA al Comune erano scritte note e conosciute, oltre che approvate. "Ci sono ragioni di tipo tecnico e giuridico che ora non consentono questo insediamento», ha detto Sboarina, con la Segala, in municipio, ed ancora, «Va sottolineato che il centro commerciale che Ikea vorrebbe costruire a fianco del punto vendita di mobili sarebbe esteso il doppio di Adigeo, a Verona sud, con tutte le implicazioni pesanti di carattere viabilistico. La nostra Amministrazione, contrariamente a quella che ci ha preceduto, è per uno sviluppo sostenibile e questo insediamento sarebbe stato eccessivo», Ma allora perchè negare tutto e non cercare di autorizzare solo IKEA Mobili scongiurando un fallimento di una operazione che ritornava utile ad una categoria  - i mobilieri - che ne avrebbero tratto un indiscusso vantaggio?

Per questo è opportuno trovare su questo ed altri problemi legati alle categorie produttive un punto di incontro ( unavolta esistevano le consultazioni) che faccia accumunare risorse competenze e utilità per le imprese veronesi. E questo auspichiamo che sopratuttto come comune - venga fatto.

Torna
ARTICOLI
NEWSLETTER & SOCIAL
CERCA

CONVENZIONI
PARTNER
FORMAZIONE
SERVIZI ALLE IMPRESE
AREA PRIVATA
TAG CLOUD
770   A51   Amianto   Ariel   Artigianato artistico   Assemblea Casartigiani   Bando Inail   CCIAA   CORSI INIAPA   Circe   Conto termico   Divieti circolazione   Ebav   Enel   Fart   Fast   Fgas   Fiere   Formazione;Corsi;Wed; Media   IMPIANTISTI   INAIL   IPS PREMIO MARCO POLO   L'artigianato in fiera   L'artigiano in Fiera   Lega   Luppi   M5S   Mani Creative   Moda   NATALE   Noleggio   Organizzazioni   P.R.A.   Premio Fedeltà al Lavoro   R.A.E.   R.E.T.E   R.e.t.e.;   RETE ITALIA   Revisioni   Rischi   SISTRi Proroga   SPISAL   Sfilata moda   Sistri;rifiuti   TFR   Tag Rfid   Usato   Veicoli Commerciali   Verona Fashion   Work Experience   alimentari   alimentaristi   allergie   alternanza scuola lavoro   ape   assicurazioni auto   autonomia   banche   bando   bando export   bando imprenditoria femminile   bollette   caldaie   camere di commercio   canone   canoni   caprini   carni   carrozzieri   carta di circolazione   certificato proprietà   codice degli appalti   comodato   conto proprio   conto terzi   contratto di governo   contributi   contributi cciaa 2017   contriobuti   cpa   credito   dal territorio   dati unioncamere export novembre 2017   dichiarazione   durc   edilizia   energia   estero   etichettatura   etichettatura;composizione;   eurispes   expo 2015   export   fatturazione elettronica   finanziaria   fisco   formazione   forno di qualità   gas   giovani   gru   guida alleRgeni   imprenditoria   imprese Italia; pmi; analisi economica 2016   imprese artigiane   incentivi   incidente   installatori   lavoro   legge stabilità   libretti di impianto   locazione   m.u.d.rifiuti   macchine agricole   manovra di stabilità   marchi d'impresa   marchio   milleproroghe   motorizzazione   mud   norme   notizie dal territorio   nuove imprese   officine   omicidio stradale   orafi   ovini   paghe esoneri contributivi   pane   periodo chiusura   pollame   premio   presidente   privacy   rai   regali ai familiari   registro infortuni;sicurezza   registro storico   regolamento anticorruzione   rete imprese italia   riclassificazione; terreni   rifiuti   rifiuti trasporto   ripieni   risarcimento danni   scuola   siae   sistri   sistri;Mud;rifiuti   start up   suini   tariffe   tav   trasporti   trasporto conto terzi; trasporto internazionale   trasporto merci   turismo   veicoli commerciali; pass; accesso; contrassegno   veneto sviluppo   vice presidente   voucher